Fettuccine cacio e pepe

linguine-cacio-e-pepe
Riepilogo
recipe image
Ricetta
Linguine cacio e pepe
Cucinata da
Cucinata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo richiesto
Yum yum!
41star1star1star1stargray Based on 4 Review(s)

Reduci da un weekend con suocera, oggi ti raccontiamo come cucinare un'ottima pasta cacio e pepe, veloce veloce.

Beh, reduci è un po' forte, considerando che ho la fortuna di avere una suocera molto giovane e giovanile, con cui trascorrere del tempo. E non lo dico perché siamo qui su Primi Veloci, di cui anche lei è una assidua lettrice, ma perché lo penso davvero.

Loredana, questo è il nome della mamma di Giovanni, è venuta insieme a Snoopy (l'ex cane di Giovanni, ormai diventato della madre, suo malgrado).

Il povero cane, sedato prima di partire, arriva a San Giovanni La Punta il venerdì per l'ora di pranzo. In Auto. Alla guida, naturalmente, mia suocera, partita da Palermo nella mattinata.

Un weekend piacevolissimo trascorso tra Etna e litorale Acese, tra pizzeria in alta quota e ristorantino di pesce ad Acireale, durante il quale ci siamo rilassati,  ben lontani da pentole e tegami. Ad eccezione del pranzo di Domenica, dopo il quale, Loredana e Snoopy sarebbero ripartiti alla volta del capoluogo siciliano.

È stato domenica, a pranzo, che io e Giovanni abbiamo cucinato veloce e sfoderato armamentario e macchina fotografica.

La ricetta che ci prepariamo (solo per noi perché Loredana non mangia il formaggio cotto per problemi suoi, non meglio precisati. :D)?

Fettuccine cacio e pepe: deliziose!

Fettuccine cacio e pepe, se hai i tonnarelli, però, è il top

Linguine cacio e pepe

Domenica a pranzo decidiamo che non era davvero il caso di pranzare nuovamente fuori. Anche Loredana concorda.

Così decidiamo di cucinare un primo veloce molto smart, ma anche della lonza all'arancia, per la madre di Giovanni.  Questo secondo piatto, è una delle specialità di Giovanni, ma qui siamo su Primi Veloci, quindi ti parlerò solo della preparazione delle linguine.

La ricetta di oggi, probabilmente, la conosci già. Parliamo di uno dei classici della cucina povera laziale. Sinonimo di italianità e di prodotti DOP.

È per questo che gli ingredienti vanno selezionati con assoluta cura. Oggi scelgo di usare un pecorino romano DOP, la cui pastosità sappia rendere la crema che andremo a preparare, densa e morbida.

Cacio e pepe: gli ingredienti per una salsa perfetta

ingredienti-cacio-e-pepe

Prepara sul tuo piano di lavoro

  • 30 gr di pecorino romano DOP
  • un filo d'olio extravergine d'oliva
  • una manciata di pepe in grani

Per preparare la pasta cacio e pepe non è semplicissimo, a meno di non fare molta attenzione ad alcuni accorgimenti.

Per evitare sorprese, ti suggerisco di non cucinare la pasta nella cremina che avrai creato, pensando di mantecare. Otterresti una palla di formaggio, che fondendosi creerebbe un condimento tutt'altro che omogeneo.

La salsa va amalgamata senza fiamma.

Preparazione della pasta cacio e pepe

Preparazione linguine cacio e pepe

Per preparare dell'ottima pasta cacio e pepe, la prima cosa da fare è riempire una pentola d'acqua e metterla sul fornello. Accendi il fuoco.

Una volta che la pentola avrà raggiunto l'ebollizione, aggiungi il sale e la pasta.

Durante la cottura delle fettuccine, sfodera il frullatore ad immersione. Aggiungi, direttamente nel bicchiere, un filo d'olio extravergine d'oliva, il pecorino romano e il pepe in grani.

Preparazione della cacio e pepe con il frullatore ad immersione

Infine copri tutto con un mestolo scarso d'acqua di cottura della pasta e frulla tutto.

Cuoci la pasta fino a che non sarà pronta. Scola tutto e riversa nella pentola in cui hai cucinato. Unisci la salsa di cacio e pepe e mescola tutto molto bene. Fai prendere aria.

Impiatta con semplicità

linguine-cacio-e-pepe

Aggiungi alla tua cacio e pepe del prezzemolo fresco intero, sia che si tratti di bucatini, piuttosto che di tonnarelli, o semplicemente di spaghetti.

Io lo ho usato di fianco al piatto per dargli freschezza, senza alterarne il sapore. Allo stesso modo, ci sono alcuni piatti, in cui le erbe aromatiche possono accompagnare visivamente il piatto, senza stravolgerlo, o peggio, senza doversi necessariamente insinuare, sminuzzate, tra dente e dente.

Ecco perché mi piace accostare le erbe aromatiche ai miei piatti, non sempre triturate, ma in foglie. Sono più semplici anche da togliere, qualora a tuo marito non piacesse. Eh!

La semplicità paga

Hai presente quando ti dicono che la semplicità paga.? Ecco, è il caso della cacio e pepe. Un primo piatto di semplice preparazione che spesso non cuciniamo perché non ci pensiamo, o perché non è nostra abitudine.

Beh cos'è un'abitudine, se non l'attitudine a fare una cosa in maniera costante, quasi involontaria?

Sperimentare, secondo me è sacrosanto in cucina, anche giocando con la tradizione, purché si evinca che la ricetta sia una rivisitazione di un piatto tradizionale.

E tu, cosa ne pensi? Scrivici nei commenti!

CONDIVIDI QUESTO PRIMO VELOCE

Informazioni su Marialuisa

Appassionata di sapori, creativa ed estrosa. La cucina e la comunicazione sono due mie grandi passioni. Primi Veloci è il mio modo di esprimerle entrambe.

Lascia un commento