Ricette per pastaPasta ai fiori di zucca e con burrata e pomodorino

Pasta ai fiori di zucca e con burrata e pomodorino

Che ingredienti hai in frigo? Cerca qui una nuova ricetta.

Registrati alla nostra newsletter per contenuti inediti

Registrati alla nostra newsletter per contenuti inediti

Marialuisa
Marialuisahttp://www.madd.it
Appassionata di sapori, creativa ed estrosa. La cucina e la comunicazione sono due mie grandi passioni. Primi Veloci è il mio modo di esprimerle entrambe.

La pasta ai fiori di zucca, con crema di burrata, pomodorino di pachino e basilico, è una variante della più semplice pasta ai fiori di zucca, resa eccezionale da una salsa squisita, che unisce il sapore della burrata di Andria, a quello della pomodoro di pachino IGP.

Ingredienti per un primo ai fiori di zucca, su crema di burrata e pomodoro pachino IGP

ingredienti-pasta-con-fiori-di-zucca-burrata-e-pomodorini

La ricetta è per condire circa 100 g di pasta. Lo ammetto, la mia solita porzione (che si aggira tra i 60 e gli 80 grammi al massimo) oggi è particolarmente abbondante. Il perché puoi capirlo benissimo dopo aver letto la lista degli ingredienti.

Quello che ti occorre è:

  • 5 o 6 fiori di zucca (meglio se compri quelli con le zucchinette, come quelli in foto)
  • 1 spicchio d’aglio
  • un cucchiaio di pangrattato
  • 5 pomodori pachino IGP
  • 30 gr di burrata
  • un ciuffo di basilico fresco (5 o 6 foglie)

La primavera accende la mia fantasia. O meglio, il banco del mio fruttivendolo di fiducia, colorato dai tanti prodotti di stagione, mi entusiasma.

Quando ho fatto la spesa per preparare la nuova ricetta, ero elettrizzata all’idea dei vari passaggi, degli incastri che avrei usato e dei sapori degli ingredienti che ho scelto.

Ti svelo subito come preparare il primo veloce di oggi: 15 minuti saranno sufficienti per regalarti una primo piatto da re.

Ecco perché ti consiglio di farne il piatto principale del tuo pranzo della domenica.
Nessuna preparazione elaborata. Solo un’esplosione di sapori incredibile. E tanto godimento.

Preparazione dei tortiglioni con burrata e pomodorino IGP

rigatoni-fiori-di-zucca

Inizia la preparazione di questo piatto mettendo una pentola sul fuoco.

Mentre attendi il bollore, approfitta del tempo a disposizione per:

  • sciacquare i fiori di zucca e tagliarli
    Taglia i fiori di zucca a partire dalla base del fiore, eliminando il pistillo. Taglia in 4 e separa ciascuna sezione, in modo da dividere i petali. In questo modo pulirai tutto immediatamente.
  • tagliare a rondelle una delle zucchinette a cui sono attaccati.

come-tagliare-i-fiori-di-zucca

Lava bene anche i pomodorini pachino e il basilico.

Lascia la camicia all’aglio, in modo che il sapore sia delicato.

Appena l’acqua in pentola ha raggiunto i 100 °C, tuffa in pentola i pomodorini pachino IGP e la pasta che hai scelto di usare nella ricetta.

Puoi usare qualunque formato, ma, se posso dar ti un suggerimento, la pasta integrale di grano antico siciliano sposa perfettamente in questo primo piatto.

Il tempo di cottura della pasta che ho scelto è di circa 12 minuti. Un tempo perfetto per preparare il resto degli ingredienti.

Cuoci i fiori di zucca croccanti (col pangrattato)

In una padella antiaderente versa un filo d’olio extravergine d’oliva, insieme ad uno spicchio d’aglio in camicia. Accendi il fuoco e, appena sarà caldo, togli l’aglio e aggiungi un cucchiaio di pangrattato. Mescola con uno cucchiaio di legno, in modo da far assorbire l’olio.

Unisci i fiori di zucca che hai mondato, insieme a un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Fai rosolare i fiori di zucca insieme al pangrattato per circa due minuti. Questo modo le verdure rimarranno croccanti. Spegni la fiamma.

Prepara la crema di burrata e pomodorino pachino

Controlla la pentola in cui sta cuocendo la pasta. I pomodorini dovrebbero essere pronti. Lo capisci perché la pelle si è spaccata. A questo punto sarà semplice da eliminare.

Tirali fuori e mettili all’interno di uno scolapasta. Sciacquali sotto acqua corrente perché si raffreddino un po’.

Elimina la pelle e trasferisci all’interno del bicchiere del frullatore a immersione, insieme alla burrata di Andria e al basilico fresco.

Nell’attesa che la pasta sia cotta, accendi il frullatore a immersione e riduci gli ingredienti in una salsa squisita, aggiungendo un altro filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

Unisci la pasta con fiori di zucca

Appena i rigatoni raggiungono la cottura, elimina l’acqua con uno scolapasta.

Subito dopo passali in padella insieme alle rondelle di zucchine e ai fiori di zucca che hai cotto insieme al pangrattato.→

Spadella per qualche secondo e aggiungi delle foglie di basilico fresco e profumato.

Fai un letto con la crema di burrata e pomodorino

A questo punto, potresti versare la crema in padella e mescolare tutto. Ma se vuoi un risultato che sia bello alla vista, ti consiglio di usare la crema che hai preparato come base del piatto.

Non devi far altro che adagiare il formato di pasta che hai scelto di usare, sulla vellutata di burrata e pomodoro.

Versa la tua crema di burrata di Andria, basilico e pomodorino al centro di un piatto piano.

Con un colpetto alla base del piatto (neanche fossi Cannavacciuolo), spandi la crema in maniera uniforme. Sarà il letto su cui adagerai la pasta con i fiori di zucca.

E adesso non posso che augurarti buon appetito.

Suggerimento Ti piace l’idea di preparare la salsa per un primo piatto memorabile con il frullatore a immersione? Eccoti ben 65 ricette pronte da realizzare.

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Pasta con fiori di zucca con burrata e pomodoro pachino
Cucinata da
Cucinata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo richiesto
Yum yum!
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Primi piatti con ingredienti simili

TROVA LA RICETTA

Scegli l'ingrediente per il tuo primo veloce!

Vuoi collaborare con noi?

Produci un prodotto che abbiamo usato nelle nostre ricette? Pasta, o un ingrediente  particolare?

Raggiungi esattamente le persone che stai cercando. Scopri come fare!

Ultime Ricette Inserite