Caserecce con pesto di melanzane e menta

un piatto di pasta al pesto di melanzana
Riepilogo
recipe image
Ricetta
Caserecce al pesto di melanzana e menta fresca
Cucinata da
Cucinata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo richiesto
Yum yum!
31star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)

Con le melanzane, oltre a friggerle, puoi creare diverse salse. Oggi, partiamo da una base, piuttosto semplice. Per creare un pesto di melanzane e menta, un primo piatto veloce memorabile, ti occorrono anche meno di 10 minuti.

Pasta al pesto di melanzane e menta

La pasta al pesto di melanzane e menta è un primo veloce, ma ricco di sapore. La giusta freschezza verrà conferita al piatto dalla menta, mentre la consistenza sarà data dall'uso strategico di un mio grande amico. Te ne ho già parlato nella ricetta della pasta al pesto di zucchine. Si tratta del minipimer. Un alleato insostituibile in cucina. Almeno per me.

Oggi non ho voglia di creare una ricetta con ingredienti ricercati. In primis perché devo andare a fare la spesa, in secondo luogo, perché credo che tu possa non avere sempre pronto in frigo un avocado maturo, o una confezione di salmone affumicato.

Ecco perché i pesti rappresentano per me una soluzione veloce alla necessità di variare alimentazione ogni giorno.

Con le melanzane, oltre a friggerle, puoi creare diverse salse. Oggi partiamo da una base piuttosto semplice. Per fare il pesto di melanzane ti occorrono anche meno di 10 minuti.

Hai già la pentola sul fuoco? Ok, andiamo al sodo.

Pesto di melanzane: ingredienti

Ingredienti-pesto-di-melanzane

Premetto che ti serviranno pochi ingredienti. Per le dosi non serve particolare attenzione. Io, ad esempio, non mi preoccupo di preparare una salsa abbondante. Se avanza puoi tranquillamente congelare il pesto, già pronto, in un bicchiere di plastica coperto da pellicola.

Disponi sul tuo piano di lavoro

  • 1/2 melanzana
  • ricotta salata
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • una manciata di mandorle (tostate o naturali)
  • un mazzetto di menta fresca
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione del pesto di melanzana

pesto di melanzana

Appena l'acqua della pentola avrà raggiunto il punto di ebollizione aggiungi il sale e, insieme alla pasta, metti a cuocere la mezza melanzana, opportunamente lavata, privata del gambo e tagliata in tre grosse fette. Non occorre sbucciarla.

Intanto, prendi il frullatore ad immersione e metti nel bicchiere la menta,  1/2 spicchio d'aglio, privato dell'anima, olio extravergine d'oliva e le mandorle.

Attendi qualche minuto e prova ad infilzare la melanzana con la forchetta. Non occorre che sia stracotta. Appena riuscirai ad infilzarla (occorrono davvero pochi minuti), sarà cotta.

Togli le tre fette di melanzana dalla pentola e uniscila al resto degli ingredienti nel bicchiere del mini-pimer.

Ovviamente l'unica cosa che dovrai fare sarà frullare tutto insieme e ricavare una crema vellutata. Assaggia. Occorre aggiustare di sale e pepe. Buona eh?

Se la consistenza fosse troppo compatta, aggiungi l'acqua di cottura della pasta. Ne basterà poca per amalgamare bene il tutto. A me non è servita.

Nel frattempo, la pasta sarà cotta e non dovrai far altro che scolarla,  e unire la salsa che hai creato.

Caserecce al pesto di melanzane in 10 minuti

Pasta-al-pesto-di-melanzana veloce

Che ti dicevo? Oggi ricetta bonus. Poco sforzo massima resa! Per presentare bene la tua pasta al pesto di melanzane e menta, impiatta avendo cura di spargere qualche fogliolina di menta come decorazione.

È l'accostamento dei giusti ingredienti che crea sapori esplosivi. E tu che ne pensi? Se proverai questa ricetta, sappi che voglio assolutamente un tuo feedback.

Puoi commentare e arricchire questa ricetta con suggerimenti interessanti, oppure proporre una variante. A domani!

CONDIVIDI QUESTO PRIMO VELOCE

Informazioni su Marialuisa

Appassionata di sapori, creativa ed estrosa. La cucina e la comunicazione sono due mie grandi passioni. Primi Veloci è il mio modo di esprimerle entrambe.

2 commenti

  1. @email.it in 10 luglio 2017 il 14:28

    Mi sembra molto buona oltre che rapida certamente la proverò

    • marialuisa in 10 luglio 2017 il 15:33

      Grazie per il commento Anna. Lo è: ti suggerisco è di sperimentare direttamente. Aspetto il tuo feedback, a fronte della prova pratica 😉

Lascia un commento