Ricette per pastaPesto Genovese + variante sicula

Pesto Genovese + variante sicula

Che ingredienti hai in frigo? Cerca qui una nuova ricetta.

Registrati alla nostra newsletter per contenuti inediti

Registrati alla nostra newsletter per contenuti inediti

Giovanni
Giovanni
35 anni di fritture metterebbero alla prova il fegato di molte persone. Ma non quello di un palermitano DOC, cresciuto a panelle, cazzilli e soffritti. Ora che mi sono sposato, però, devo mantenere un certo decoro - e odore. Ecco, perché ho unito le forze con la mia dolce meta, per realizzare il ricettario che stai leggendo. Nel "tempo libero", mi occupo di SEO e Blogging.

Il pesto alla genovese è uno dei condimenti più apprezzati durante la stagione estiva. Del resto, è proprio in questo periodo dell’anno che il basilico – ingrediente principe di questa ricetta – dà il meglio di sé.

Basilico fresco, parmigiano, un po’ di pecorino, pinoli, olio extra vergine, aglio e sale. Questi sono i (magnifici) 7 ingredienti che compongono l’orgoglio ligure per eccellenza: il pesto alla genovese.

Pesto Genovese: gli ingredienti della ricetta originale

ingredienti pesto genovese originale

Il Consorzio del Pesto Genovese parla chiaro: i prodotti da usare sono tipici della Liguria.

  • 60 foglie di basilico fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 60 grammi di parmigiano reggiano
  • 20 grammi di pecorino sardo
  • ½ bicchiere di olio extra vergine di oliva della riviera ligure
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • una manciata di sale grosso

Quando il pesto genovese incontra la Sicilia

Data l’abbondanza di basilico fresco, oggi abbiamo fatto le conserve per l’inverno. Anche perché il pesto può essere conservato in congelatore, “pronto” per essere consumato, durante le stagioni fredde. Quindi, non essere parsimonioso e preparane qualche vasetto in più.

Tornando a noi, abbiamo usato una parte del basilico per realizzare la ricetta tradizionale, di cui ti ho già elencato gli ingredienti.

L’altra parte ci è servita per una rivisitazione siciliana del pesto alla genovese. Il risultato è stato, in entrambi i casi, eccezionale, ti lascio la lista degli ingredienti che abbiamo usato, in fondo all’articolo.

Preparazione veloce del pesto di basilico

basilico in ammollo

Inizia col disporre tutti gli ingredienti sul tuo piano da lavoro. Questo ti facilita le operazioni in cucina, accorciando – di fatto – i tempi di preparazione.

Riempi anche una pentola d’acqua e mettila sul fuoco. Punta il timer, tra ebollizione e cottura della pasta, ci vorranno all’incirca  15 minuti. 😉

Quanto al formato di pasta da scegliere, il pesto alla genovese vuole come compagna di avventure la trofia. Anche se delle linguine (o bavette) possono svolgere egregiamente il compito, senza sfigurare affatto.

L’unico strumento che ti serve per preparare questa squisita salsa al basilico è il mixer.

Mentre l’acqua per la pasta si scalda, dovrai semplicemente:

  • lavare il basilico
  • sgusciare le noci
  • tagliare e pesare il formaggio
  • versare tutti gli ingredienti nel bicchiere del mixer
  • frullare, finché non otterrai una crema

Il segreto di un pesto memorabile

Prima di lasciarti però, vorrei “svelarti” il segreto per realizzare un pesto epico. 

Mi riferisco al basilico. Trattandosi dell’ingrediente principe di questa ricetta, deve essere fresco. Proprio come quello che coltiva Antonio – il padre di Marialuisa.

Questo Ferragosto, lo abbiamo passato dai miei suoceri, a Messina. E come sempre, al momento della partenza, oltre baci e abbracci, ci siamo portati dietro tantissime leccornie: uova fresche, olio, vino, ortaggi, carne, e circa 200 grammi di basilico. Insomma, le valigie, al ritorno, sono sempre più pesanti. Ma anche molto più gustose.

Ecco perché oggi non potevamo, in alcun modo, sottrarci dal preparare dell’ottimo pesto. Ché una volta raccolto, il basilico deve essere usato in fretta. Altrimenti potrebbe rovinarsi.

Data la quantità di basilico a disposizione, abbiamo deciso di preparare 2 versioni del pesto di basilico. Una, tradizionale, come suggerisce il Consorzio del Pesto Genovese; l’altra leggermente rivisitata, in chiave siciliana, ma coerente con la prima.

In entrambe le ricette abbiamo scelto ingredienti di primissima qualità. Del resto, lo sai benissimo che il sapore del piatto è dato proprio dal sapore delle materie prime che decidi di utilizzare.

Chiarito ciò, possiamo dare un’occhiata agli ingredienti e alle dosi da utilizzare.

Leggi anche → Pesto alla menta, una ricetta pronta in 10 minuti

pesto alla genovese con il mixer

Che Pasta al pesto preferisci?

Siamo giunti alla fine di questo piccolo viaggio gastronomico. Se hai letto fin qui, la prossima volta che capiti in quel di Arezzo chiamaci, hai un piatto di trofie al pesto assicurato. 😉

E se hai gradito la ricettacondividila con i tuoi amici… Ché chi mangia da solo rischia di strozzarsi!

Scherzi a parte, il tuo parere per noi è importantissimo. Fondamentale. È solo grazie ai feedback, infatti, che possiamo migliorare il nostro ricettario. Insomma, ti aspetto nei commenti. Anche se sei genovese.

Rivisitazione sicula del tradizionale pesto genovese

  • 60 foglie di basilico fresco (circa 50 grammi)
  • 2 spicchi di aglio rosso di Nubia
  • 40 grammi di Pecorino Siciliano
  • 40 grammi di Parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 5 noci dell’Etna
  • ½ bicchiere di olio extravergine Monte Etna DOP
  • una manciata di sale grosso

Questi sono gli ingredienti del nostro pesto di basilico. Una variante molto saporita, per via degli ingredienti impiegati. Il procedimento è identico. Mixare per credere.

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Pesto alla genovese
Cucinata da
Cucinata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo richiesto
Yum yum!
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Primi piatti con ingredienti simili

TROVA LA RICETTA

Scegli l'ingrediente per il tuo primo veloce!

Vuoi collaborare con noi?

Produci un prodotto che abbiamo usato nelle nostre ricette? Pasta, o un ingrediente  particolare?

Raggiungi esattamente le persone che stai cercando. Scopri come fare!

Ultime Ricette Inserite